Archivio

Archivio 10 Aprile 2010

La Settimana della Cultura sulla Sella del Diavolo, vi aspettiamo!

10 Aprile 2010 Commenti chiusi
Torre di S. Elia

Torre di S. Elia

Allora, ragazzi, come sapete anche quest’anno verranno a farci visita quei bizzarri esseri a due zampe, quelli con le macchine fotografiche. Verranno tipi di ogni età, dai due ai duecento anni e, anche quest’anno, dovremo stupirli con ogni mezzo, anche con effetti speciali, dovranno tornare a casa estasiati e dovranno pensare “in quel posto nessuno dovrà mai costruire né una pizzeria, né un albergo”. Sono stata chiara? ” , “…”, “SONO STATA CHIARA?”,sssì, sì, chiarissima!”,bene, smettete di dormire e allestite il palcoscenico, fra qualche ora si va in scena ”, “zzzz”, “CHIARO?”, “sssì, sì, chiarissimo! ”, “bene, facciamo l’appello: asfodelo!”,presente!”, “bene, tu sei sempre puntuale e diligente, euphorbia! ”, “presente! ”, “aggiustati quella chioma, sei in disordine, chissà cos’hai fatto ieri notte.. cisto! ”, “presente! ”, “bravo, vedo che le piogge degli ultimi giorni ti hanno lavato per benino, sei bianco che più bianco non si può, perfetto. Piumino! ”, “presente! ”, “bravo, ginestra! ”, “presente! ”, “senti un po’, ma non avrai esagerato con tutto quel giallo sulla chioma?! Lasciamo perdere, va’..orchidea! ”, “…”, “ORCHIDEA! ”, “mmmhhh, buongiorno, presente! ”, “senti un po’, gioia bella, lo sai o no che tu e la palma nana siete le star della Prosegui la lettura…

Energia nucleare: una scelta impossibile.

il nucleare vince sempre sull'invidia e sull'odio, manifesto taroccato

il nucleare vince sempre sull'invidia e sull'odio, manifesto taroccato

Prima di trovare una centrale nucleare accanto alle nostre case e sorridere nel vedere il fumo “ecologico” che esce dalle sue torri, perchè così ci ha imposto il pensiero unico voluto dai nostri politici, pensiamo sia utile conoscere alcuni aspetti dell’energia nucleare purtroppo ancora poco raccontati, in modo da poter capire e scegliere a favore o contro le centrali nucleari nel nostro Paese. Per tale motivo, vi proponiamo l’interessante articolo del professor Angelo Baracca (fisico, docente presso l’Università di Firenze) tratto dal libro L’Italia torna al nucleare?. Ringraziamo il professor Baracca per la disponibilità, e per la chiarezza con la quale ha saputo spiegare le problematiche, particolarmente complesse, relative all’energia nucleare.

Gli Amici della Terra (promotori dei referendum anti-nucleari del 1987) e il Gruppo d’Intervento Giuridico ritengono che sia da respingere questo “ritorno” del nucleare in Italia, più imposto che voluto. Sostengono, Prosegui la lettura…

Per chi suona la campana.

10 Aprile 2010 Commenti chiusi
Massimo D'Alema

Massimo D'Alema

Il ragionier Rossi è un uomo tranquillo, una di quelle persone operose tutto casa e lavoro. La sera torna a casa stanco e dopo cena vuole riposare. Un po’ di TV spaparanzato sul divano e poi direttamente a letto, che domani deve alzarsi presto. Sta lì sereno sotto le coperte, è quasi mezzanotte, quando all’improvviso sente qualcosa che lo disturba. BEEP BEEP, il suono di un antifurto. Emanuele sta per tirare una bestemmia “strike” (di quelle cioè che ribaltano ventiquattro santi in un colpo solo) ma si trattiene. Lui è un uomo saggio e razionale: “Può succedere a tutti”, pensa, “ora il proprietario scende e lo stacca”. Dopo venti minuti il ragionier Rossi ha la testa sotto quattro cuscini, un cappotto e un montgomery blu: l’aria non arriva quasi più, ma il suono si, chiarissimo: BEEP BEEP. Prosegui la lettura…