Archivio

Post Taggati ‘campo nomadi’

Degrado rifiuti, incendi presso il campo nomadi di Cagliari. Il rischio intolleranza è vicino.

rifiuti incendiati, presso campo nomadi, S.S. n. 554, Cagliari

rifiuti incendiati, presso campo nomadi, S.S. n. 554, Cagliari

Il Comune di Cagliari – Servizio igiene del suolo ha comunicato (nota n. 247720 del 17 novembre 2010) che la Regione autonoma della Sardegna “ha concesso un finanziamento … destinato alla ristrutturazione e messa in sicurezza del campo sosta, mentre “in attesa dell’avvio dei lavori previsti dall’Ordinanza Sindacale n. 12/2010 del 08-02-2010, l’Ufficio scrivente, avendo già effettuato tre interventi negli ultimi due anni, effettuerà periodicamente la raccolta dei rifiuti che possono essere causa di incendio e di criticità igienico-sanitarie (materassi, televisori, ecc.) al fine di garantire il rispetto delle minime condizioni di transito nell’area.

Sembra di essere in qualche situazione di crisi internazionale o di emergenza catastrofi, invece si tratta dell’ordinaria, quotidiana, situazione che vivono migliaia di cagliaritani e di pendolari, residenti e lavoratori, nonché – in prima battuta – gli occupanti il campo nomadi di Cagliari, in Via Ticca, presso la S. S. n. 554. Prosegui la lettura…

Rischio rifiuti, incendi e intolleranza presso il campo nomadi di Cagliari.

16 Ottobre 2010 Commenti chiusi

cumuli di rifiuti, campo nomadi, S.S. n. 554, Cagliari

cumuli di rifiuti, campo nomadi, S.S. n. 554, Cagliari

anche su Il Manifesto Sardo (“Nomadi di Cagliari”), n. 84, 16 ottobre 2010.

“All’allarme ambientale, per il cocktail di diossina respirata e di discariche incontrollate, (sulla quale però hanno una responsabilità anche i tanti cagliaritani che ne approfittano per gettare in tutta l’area rifiuti di ogni genere), si può aggiungere un grave problema di convivenza civile da non sottovalutare. Con il clima di razzismo – sapientemente alimentato da chi ne vuole trarre un tornaconto elettorale – che monta in Italia e Sardegna c’è il rischio che queste vicende portino anche da noi a veri e propri tentativi di pogrom verso la comunità nomade. A volte mi viene da pensare che il comune non intervenga proprio per arrivare all’esasperazione dei residenti e avere poi una scusa per gli sgomberi indiscriminati, dunque per liberarsi del problema”. Prosegui la lettura…

Ancora discariche e incendi presso il campo nomadi di Cagliari!

rifiuti incendiati, presso campo nomadi, S.S. n. 554, Cagliari

rifiuti incendiati, presso campo nomadi, S.S. n. 554, Cagliari

Ancora una volta le associazioni ecologiste Gruppo d’Intervento Giuridico e Amici della Terra raccolgono le esasperate segnalazioni di numerosi residenti e lavoratori che – loro malgrado – sono costretti a vivere e a lavorare in mezzo a fumi maleodoranti, incendi e rischi per l’incolumità di persone e beni e provvedono (8 ottobre 2010) a una nuova richiesta di informazioni a carattere ambientale e di adozione degli opportuni provvedimenti (dopo quella del 3 aprile 2010) al Sindaco di Cagliari, al Corpo forestale e di vigilanza ambientale, al N.O.E. dei Carabinieri (informandone, nel contempo, la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari), relativamente alla presenza di cumuli di rifiuti abbandonati e periodicamente bruciati lungo la strada statale n. 554 (nei pressi del campo nomadi). Prosegui la lettura…

Bonificato il campo nomadi di Cagliari.

bonifica campo nomadi, Cagliari, 2010

bonifica campo nomadi, Cagliari, 2010

 Il Comune di Cagliari – Area gestione del suolo – Servizio igiene del suolo ha comunicato (nota n. 102888 dell’11 maggio 2010) di aver provveduto (analogamente a quanto effettuato nel giugno 2009) “alla pulizia, raccolta e conferimento in siti di smaltimento, dei materiali prodotti all’interno del campo nomadi e nelle adiacenze”, richiedendo al Corpo di Polizia Municipale e all’Assessorato alla tutela dell’ambiente della Provincia di Cagliari “di intensificare l’attività di vigilanza sull’area, al fine di evitare ulteriori fenomeni di degrado”.       E’ un importante risultato ottenuto grazie anche alla richiesta di informazioni a carattere ambientale e di adozione degli opportuni provvedimenti (3 aprile 2010) inoltrata, in seguito a numerose segnalazioni di cittadini e lavoratori preoccupati, dalle associazioni ecologiste Gruppo d’Intervento Giuridico e Amici della Terra, al Sindaco di Cagliari, al Corpo forestale e di vigilanza ambientale, al N.O.E. dei Carabinieri (informandone, nel contempo, la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari), relativamente alla presenza di cumuli di rifiuti abbandonati e periodicamente bruciati lungo la strada statale n. 554 (nei pressi del campo nomadi) dai quali si diffonde una nube densa e acre, costringendo i residenti e le persone che svolgono la propria attività lavorativa in quell’area a tollerare una situazione altamente pericolosa per la salute umana. Prosegui la lettura…

Rifiuti bruciati presso il campo nomadi, a Cagliari.

fumi presso il campo nomadi, Cagliari

fumi presso il campo nomadi, Cagliari

Le associazioni ecologiste Gruppo d’Intervento Giuridico e Amici della Terra, in seguito a numerose segnalazioni di cittadini e lavoratori preoccupati, hanno inoltrato una richiesta di informazioni a carattere ambientale e di adozione degli opportuni provvedimenti (3 aprile 2010) al Sindaco di Cagliari, al Corpo forestale e di vigilanza ambientale, al N.O.E. dei Carabinieri (informandone, nel contempo, la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari), relativamente alla presenza di cumuli di rifiuti abbandonati e periodicamente bruciati lungo la strada statale n. 554 (nei pressi del campo nomadi) dai quali si diffonde una nube densa e acre, Prosegui la lettura…