Archivio

Post Taggati ‘Croce di S. Avendrace’

Centinaia di studenti e cagliaritani per difendere un pezzo di verde pubblico e di storia!

giardino della Croce di S. Avendrace, manifestazione

giardino della Croce di S. Avendrace, manifestazione

Oggi sui quotidiani regionali, su carta stampata e on line, non troviamo che poche righe su L’Unione Sarda  e completamente fuorvianti – com’era ovvio attendersi dal giornale di proprietà di Sergio Zuncheddu, il titolare dell’Immobiliareuropea s.p.a., società che sta costruendo il complesso immobiliare “I Fenicotteri”, beneficiario dell’opera stradale – sulla bella manifestazione popolare tenutasi ieri mattina a Cagliari, nel giardino della Croce daziaria di S. Avendrace (all’incrocio fra Viale Trento, Viale Trieste e Viale S. Avendrace, davanti al Liceo-Ginnasio “Siotto”).  Oltre 300 fra studenti e docenti della prospiciente scuola superiore, residenti e operatori economici del quartiere, ecologisti, semplici cittadini cagliaritani hanno raccolto la proposta del Comitato popolare Sa Cruxi Santa di S. Avendrace alla quale avevano subito aderito le associazioni ecologiste Amici della Terra, Cagliari Social Forum, Gruppo d’Intervento Giuridico, Italia Nostra. Prosegui la lettura…

Assemblea popolare per salvare un pezzo di verde pubblico e di storia di Cagliari!

Croce di S. Avendrace

Croce di S. Avendrace

Mercoledi 24 novembre 2010, con inizio alle ore 12.30, a Cagliari, nel giardino della Croce daziaria di S. Avendrace (all’incrocio fra Viale Trento, Viale Trieste e Viale S. Avendrace, davanti al Liceo-Ginnasio “Siotto”), si svolgerà un’assemblea pubblica contro il progetto di rotatoria del Comune di Cagliari fra Via S. Gilla, Viale Trieste, Viale Trento e Viale S. Avendrace che porterebbe via un bel pezzo di verde pubblico e di storia cittadina nel giardinetto con nove alberi ad alto fusto all’incrocio fra il Viale Trento e il Viale Trieste, di fronte al Liceo-Ginnasio “Siotto”.    

La manifestazione è promossa dal Comitato popolare Sa Cruxi Santa di S. Avendrace e aderiscono le associazioni ecologiste Amici della Terra, Cagliari Social Forum, Gruppo d’Intervento Giuridico, Italia Nostra. Prosegui la lettura…