Archivio

Post Taggati ‘lega’

Ronde e contro-ronde.

An’vedi che paraculi, ‘sti padani…

Categorie:Primo piano Tag: , , , ,

Napoli colera.

Categorie:Primo piano Tag: , , , ,

Una ronda non fa primavera!

A mezzanotte vaaaa la ronda del potere…..

Figlio di trota.

Categorie:Primo piano Tag: , ,

Le ronde fascio-leghiste, per le tangenziali e le villette a schiera. E la Brambilla

0,74% misterioso.

 

Finite le elezioni, bla bla bla, lascio agli esperti, agli eletti e ai non eletti, tutte le analisi del caso. Solo una cosa mi turba e mi lascia (quasi) senza parole: quello 0,74% di voti presi dalla Lega Nord in Sardegna. La percentuale, tradotta in teste e in mani che hanno messo la crocetta sul simbolo della Lega, corrisponde a 4.090 elettori, circa 800 (ottocento!!!!) a Cagliari, 900 (!!!!) in Ogliastra, sempre sugli 800 nel nord Sardegna cioè Olbia-Tempio e Sassari, poco più di 200 a Oristano e Carbonia-Iglesias, poco più di 100 nel Medio Campidano. Cifre da capogiro, letteralmente. Ora, tolti gli "infiltrati" della Lega che avranno preso la residenza apposta, proprio per esportare il verbo (pur pensando di avere a che fare con degli esseri inetti) mi chiedo perché i restanti nativi dell’Isola abbiano scelto di votare un movimento, un partito, chiamatelo come vi pare che, già nel nome fa capire quali interessi vuole tutelare: Nord, significa nord Italia, non sud, non isola che sta a metà strada in mezzo al Mediterraneo, N-O-R-D è da Roma ladrona in su, da sempre. Lega Nord rappresenta quella parte dell’Italia che chiedeva la secessione dal resto dello Stato, proprio perché non intendeva portarsi dietro il peso dell’altra Italia, lenta, sfaticata, lassista, quella che produce solo emigrati sanguisughe, quella che ha l’anello al naso, laureata ma pur sempre con l’anello al naso. Qualcuno me lo deve spiegare, ci dev’essere una spiegazione diversa dal solito servilismo, dalla totale assenza di dignità, dall’ingenuità, ci dev’essere per forza, altrimenti sarò costretta ad acquistare 4.090 anelli da naso (in latta, eh) per regalarli ai miei conterranei.

Prosegui la lettura…

“Non amano l’acqua”. A noi i posti riservati.

XI Campo antibracconaggio L.A.C. nel Cagliaritano.

 

UCCELLAGIONE ILLEGALE NEL CAGLIARITANO: ATTIVO IN DICEMBRE IL CAMPO ANTIBRACCONAGGIO DELLA L.A.C. PER ELIMINARE RETI E TRAPPOLE.

Prosegui la lettura…

Il consigliere comunale nostalgico dei metodi nazisti.

 

Il consigliere leghista del Comune di Treviso, in un suo intervento durante il consiglio comunale, perciò non mentre faceva quattro chiacchiere al bar sport con i suoi compari, ha dichiarato che bisogna "usare con gli immigrati lo stesso metodo delle SS: punirne dieci ogni torto fatto ad un nostro cittadino". Se fosse, appunto, un perditempo qualunque che tra un bicchierino e l’altro illumina gli avventori del bar sport con le sue uscite deliranti, potremmo pure lasciar perdere, ma un consigliere comunale rappresenta una parte dei cittadini italiani, nel suo piccolo, rappresenta l’Italia che, in questo momento ha bisogno di tutto tranne che dell’incitamento all’odio nei confronti degli immigrati. Forse, ha bisogno di ricordare le valigie di cartone usate dai nonni di tanti consiglieri comunali italiani per emigrare e, vista la situazione attuale, anche la valigia di sogni e disperazione che qualcuno prepara per scappare da questo incredibile Paese.

Prosegui la lettura…

Calderoli propone il maiale day ? Noi proponiamo il calderoli day !