Archivio

Post Taggati ‘linfomi’

Finalmente a Quirra qualcosa, forse, si muove!

 

prova a fuoco missile Zefiro, Quirra

prova a fuoco missile Zefiro, Quirra


Da anni impegnati nella ricerca della verità con i pochi mezzi propri delle associazioni ecologiste, esprimiamo il nostro apprezzamento e sostegno alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lanusei (OG) e al titolare dell’Ufficio Domenico Fiordalisi per aver avviato con decisione – dopo anni di sostanziale insufficiente impegno da parte delle amministrazioni pubbliche e della magistratura competenti – le indagini sullo strano inquinamento di Quirra.

Speriamo che si faccia finalmente chiarezza, senza allarmismi né volontà persecutoria. Per giustizia nei confronti delle decine di vittime militari e civili.

Amici della Terra e Gruppo d’Intervento Giuridico

da La Nuova Sardegna, 22 gennaio 2011

Quirra, l’inchiesta è per omicidio plurimo.  L’operazione della Procura di Lanusei blocca tutti i bombardamenti nel poligono. Grande attesa per le analisi sui blindati messi sotto sequestro dalla squadra mobile di Nuoro e dai vigili del fuoco. Prosegui la lettura…

Quirra, leucemie e linfomi: vogliamo la verità!

Qualche nuovo spicchio di verità riprende a venir fuori sullo strano inquinamento a Quirra.   Secondo un’indagine ancora non consegnata da parte dei Servizi veterinari delle Aziende USL n. 8 (Cagliari) e n. 3 (Lanusei), sarebbero numerose le malformazioni animali in zona e ben il 65% degli allevatori di Quirra si sarebbero ammalati di leucemie e linfomi.

Una conferma di quanto sostenuto più volte dalla ricercatrice  Antonietta Morena Gatti, direttrice del Laboratorio dei biomateriali dell’Università di Modena ed uno dei maggiori esperti in materia di nanopatologie. Particelle infinitesimamente piccole (le nanoparticelle) di materiali esplodenti e di metalli, quali il tungsteno, possono provocare tumori gravissimi e, forse, malformazioni.  

E’ il caso di vederci chiaro, finalmente ed una volta per tutte, con trasparenza e senza guardare in faccia a nessuno.   Lo sosteniamo da tempoProsegui la lettura…