Archivio

Post Taggati ‘valutazione ambientale strategica’

La Provincia di Olbia-Tempio blocca il P.U.C. di Palau senza V.A.S.

La Provincia di Olbia-Tempio – Settore ambiente e sostenibilità, quale autorità competente in materia di valutazione ambientale strategica – V.A.S., ha comunicato (nota n. 9474 del 12 aprile 2011) di aver indicato (nota n. 8378 P dell’1 aprile 2011) al Comune di Palau il percorso procedurale corretto per lo svolgimento della procedura di V.A.S. relativa al piano urbanistico comunale – P.U.C.

In particolare La Provincia di Olbia-Tempio ha chiesto al Comune di Palau di provvedere a una nuova adozione del P.U.C. solo dopo aver recepito “i contributi presentati dai Soggetti con Competenza Ambientale (SCA) in fase di scoping”.

E’ il frutto del ricorso inoltrato (19 gennaio 2011) dalle associazioni ecologiste Gruppo d’Intervento Giuridico e Amici della Terra avverso l’avvenuta adozione del piano urbanistico comunale – P.U.C. di Palau un assenza di preventiva procedura di valutazione ambientale strategica – V.A.S. Prosegui la lettura…

Ricorso avverso il P.U.C. di Trinità d’Agultu senza preventiva V.A.S.

Costa Paradiso, cantiere edilizio

Costa Paradiso, cantiere edilizio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le associazioni ecologiste Gruppo d’Intervento Giuridico e Amici della Terra hanno inoltrato (19 aprile 2011) specifico ricorso alla Commissione europea, al Direttore generale delle valutazioni ambientali del Ministero dell’ambiente, al Direttore generale regionale della pianificazione urbanistico territoriale, al Direttore del Settore regionale sostenibilità ambientale e valutazione impatti e al Direttore del Settore ambiente e sostenibilità della Provincia di Olbia – Tempio avverso l’avvenuta adozione del piano urbanistico comunale – P.U.C. di Trinità d’Agultu e Vignola in assenza di preventiva procedura di valutazione ambientale strategica – V.A.S. Prosegui la lettura…

Nuovo ricorso europeo contro il P.U.C. di Siniscola.

borgo di S. Lucia, veduta aerea

borgo di S. Lucia, veduta aerea

Le associazioni ecologiste Gruppo d’Intervento Giuridico e Amici della Terra insieme al locale Comitato Salviamo Santa Lucia hanno inoltrato (18 marzo 2011) alla Commissione europea un nuovo ricorso per verificare il rispetto della normativa comunitaria sulla valutazione ambientale strategica – V.A.S. riguardo il piano urbanistico comunale – P.U.C. di Siniscola (NU) dopo il parere positivo – e palesemente illegittimo – emanato dalla Provincia di Nuoro (determinazione n. 316 del 4 febbraio 2011 la Provincia di Nuoro – Direzione generale – Ufficio di Piano).

Il ricorso è stato inoltrato anche alla  Direzione generale delle Valutazioni Ambientali del Ministero dell’Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, alla Direzione generale regionale per la pianificazione urbanistica e territoriale, al Servizio regionale valutazione impatti per i provvedimenti di competenza. Prosegui la lettura…

Ricorso avverso il P.U.C. di Palau senza preventiva V.A.S

Copia di avvisi_PUC_Dorgali_e_Palau,_2010

 

 

Le associazioni ecologiste Gruppo d’Intervento Giuridico e Amici della Terra hanno inoltrato (19 gennaio 2011) specifico ricorso alla Commissione europea, al Direttore generale delle valutazioni ambientali del Ministero dell’ambiente, al Direttore generale regionale della pianificazione urbanistico territoriale, al Direttore del Settore regionale sostenibilità ambientale e valutazione impatti e al Direttore del Settore ambiente e sostenibilità della Provincia di Olbia – Tempio avverso l’avvenuta adozione del piano urbanistico comunale – P.U.C. di Palau un assenza di preventiva procedura di valutazione ambientale strategica – V.A.S. Prosegui la lettura…

Il parco nazionale dell’Arcipelago della Maddalena avvia la V.A.S. sul piano del parco.

 

Gabbiano reale

Gabbiano reale

L’Ente Parco nazionale dell’Arcipelago della Maddalena, in vista della predisposizione del piano del parco, avvia la procedura di valutazione ambientale strategica – V.A.S.   In proposito, riceviamo e pubblichiamo volentieri.

Gruppo d’Intervento Giuridico

 Comunicato Stampa del 21.09.2010 avente ad oggetto: “Piano per il Parco, prende il via la fase di partecipazione e coinvolgimento della popolazione”

Al via le consultazioni pubbliche per la definizione del Piano per il Parco. Cinque appuntamenti programmati tra la fine di settembre e la prima parte del mese di ottobre, ai quali tutta la comunità maddalenina è invitata a partecipare per provare a definire, congiuntamente al Gruppo di lavoro appositamente incaricato dall’Ente Parco, linee guida condivise e discusse in vista della stesura della prima bozza del principale documento di pianificazione territoriale dell’Ente. Un Piano che prova a partire dalle esigenze della comunità cercando di raccogliere umori, sensazioni e punti di vista di chi quotidianamente vive, lavora e gode dell’Arcipelago e delle sue risorse ambientali e culturali. Prosegui la lettura…

Il Comune di Stintino “pasticcia” ancora di più sul suo piano urbanistico.

Il Bagaglino, Stintino

Il Bagaglino, Stintino

Il Comune di Stintino (SS) cerca di correre ai ripari per salvare il suo piano urbanistico comunale – P.U.C. dalla carenza fondamentale del mancato avvìo della procedura di valutazione ambientale strategica – V.A.S. in contemporanea all’elaborazione dello strumento urbanistico.  

Adesso ha convocato, per lunedi 20 settembre 2010, alle ore 11.00, una riunione illustrativa del P.U.C. e della V.A.S.    Ha invitato mezzo mondo. Noi non siamo stati invitati, perché siamo stati cattivi.    Infatti abbiamo inoltrato uno specifico atto di “osservazioni” (9 settembre 2010) evidenziando numerose carenze basilari del piano urbanistico stintiniese. Prosegui la lettura…

Variante al Piano urbanistico di Forano: c’è la VAS?

6 Settembre 2010 Commenti chiusi
Gheppio

                              Gheppio

Lungi dal trovare il suo epilogo, la controversa e bizzarra vicenda della variante di piano regolatore generale del Comune di Forano non smette di attrarre l’interesse (e la preoccupazione) degli ambientalisti…fino ad “oltre Tirreno”, dove le bizzarrie che la accompagnano da oltre quindici anni non hanno mancato di procurare allarme tra gli ambientalisti del Gruppo di intervento Giuridico con sede a Cagliari.  Prosegui la lettura…